Macelleria Conco

LUN-MER-DOM: 8 -12:30
MAR-GIO-VEN-SAB: 8 - 12:30 | 16 - 19:30

Novità: Ordina ora la carne online! Puoi ritirarla in macelleria o farla arrivare a casa tua!
Logo_light
ordina ora
A tavola con il tarassaco

A tavola con il tarassaco: una gustosa ricetta

Dente di leone, soffione, o piscialetto, in dialetto veneto pissacan. Il tarassaco, con il suo inconfondibile sapore amarognolo, è una delle più popolari erbe spontanee che invade i prati di montagna in questo periodo. Nell’Altopiano di Asiago e, specialmente, nel nostro comune di Conco, molti eventi vedono il tarassaco protagonista indiscusso di questo momento dell’anno. Aperitivi, degustazioni gastronomiche e cenoni sono all’ordine del giorno per ristoratori e negozianti della zona. Hai il desiderio di provare anche tu questo ingrediente in cucina? Siamo qui per aiutarti! Continua a leggere l’articolo per scoprire una ricetta che farà stupire grandi e piccini, e che li farà innamorare del famoso tarassaco di montagna

Tarassaco di montagna: utilizzi e benefici

Pianta di tarassaco di montagna

Con l’arrivo della primavera, il tarassaco invade non solo i prati di montagna, ma anche molte cucine e tavole. Tutto parte dalla raccolta delle foglie più fresche, che possono essere utilizzate nella preparazione di insalate miste oppure lessate e impiegate in vari modi. Ripassato in padella con un battuto di lardo, ad esempio, come contorno o base per il ripieno di alcune carni, specialmente quelle bianche. Questa pianta, inoltre, vanta dei benefici non trascurabili. Una delle proprietà più importanti, infatti, riguarda il benessere del nostro intestino. Stimolando l’afflusso della bile, ha un effetto benefico sulla digestione dei grassi, nella soluzione della stitichezza e, in generale, nella depurazione dell’organismo. Che dire, un vero toccasana!

Involtini di sorana con il tarassaco: la nostra ricetta

Involtini di carne con il tarassaco

Se stai cercando un modo per portare in tavola il tarassaco e stupire tutti i tuoi ospiti, questa ricetta può essere la giusta soluzione! Per la preparazione di questi involtini noi ti consigliamo di utilizzare la carne di sorana. Essendo la femmina della vacca, di età inferiore ai 20 mesi, non ha mai partorito e non è stata sfruttata per il suo latte. Questo la rende una carne dal giusto apporto di grasso e, inoltre, più tenera, gustosa e sana.

Non perdiamo altro tempo e vediamo insieme come preparare questa deliziosa ricetta con il tarassaco.

Ingredienti per 4 involtini 

  • 4 fettine di sorana
  • 4 fettine di pancetta nostrana
  • 4 fettine di dobbiaco
  • 100 g di tarassaco 
  • Brodo o acqua
  • Vino bianco
  • Farina
  • Burro 
  • Salvia
  • Olio
  • Uno spicchio d’aglio
  • Sale 
  • Pepe

Procedimento

Procurati, dal tuo macellaio di fiducia, delle fettine di sorana (manzo) piuttosto sottili, preferibilmente fesa, girello o taglio lungo.

Comincia dalla cottura del tarassaco. Fai scaldare un po’ di olio insieme a uno spicchio d’aglio. Dopo aver tolto quest’ultimo, fai cuocere a fuoco lento il tarassaco precedentemente lessato e, una volta cotto, lascialo raffreddare

Stendi le fettine di carne, aggiungi sopra ad ognuna una fettina di pancetta nostrana, il tarassaco, fino a ¾ della fetta di carne, e infine una fetta di dobbiaco. Se preferisci, in alternativa a questo puoi utilizzare un buon asiago fresco di malga o un taleggio sempre dal gusto dolce. 

Arrotola la fettina piegando i lembi laterali verso l’interno per evitare che il ripieno fuoriesca e chiudi con uno stuzzicadenti

Successivamente, in una padella, fai sciogliere del burro con qualche foglia di salvia e aggiungi gli involtini precedentemente impanati con un po’ di farina

Fai rosolare a fuoco vivo gli involtini, sfuma con vino bianco e abbassa la fiamma. Dopo aver aggiunto il coperchio, cuoci per 5/6 minuti. Se lo ritieni necessario, aggiungi un po’ di brodo o acqua per ottenere una bella salsa. 

A cottura ultimata, aggiusta di sale e pepe e servi i tuoi involtini di carne con il tarassaco

Allora, che ne dici di metterti ai fornelli e provare questa buonissima ricetta? Se anche tu desideri utilizzare materie prime di altissima qualità, dai un’occhiata ai prodotti nel nostro sito. Se invece abiti nella zona dell’Altopiano di Asiago, non esitare e passa direttamente a trovarci!