Macelleria Conco

LUN-MER-DOM: 8 -12:30
MAR-GIO-VEN-SAB: 8 - 12:30 | 16 - 19:30

Novità: Ordina ora la carne online! Puoi ritirarla in macelleria o farla arrivare a casa tua!
Logo_light
ordina ora
Come fare una grigliata di carne

Come fare una grigliata di carne: 3+1 consigli

Quando si pensa all’estate, una delle prime cose a cui sicuramente pensi sono le grigliate in compagnia. Specialmente in giorno di Ferragosto, quando amici e parenti si ritrovano per passare una bella giornata d’estate in compagnia. Quest’anno hai deciso di metterti alla prova e vuoi preparare una grigliata di carne degna del suo nome. Se, però, sei alle prime armi e il tuo desiderio è quello di stupire i tuoi ospiti, oggi abbiamo qualche prezioso consiglio per te. Continua a leggere l’articolo e scopri come fare una grigliata di carne seguendo questi semplici, ma indispensabili, accorgimenti!

Carne da grigliare: quale scegliere?

quale carne scegliere per fare una grigliata

Per una grigliata che si rispetti la carne bovina non può mancare! È una tra le carni migliori da grigliare, dal momento che sopporta bene la cottura ad alte temperature. Per un risultato assicurato, noi ti consigliamo tagli come il filetto, il controfiletto, la costata, lo scamone e la lombata. Immancabile, poi, la carne di maiale: braciole, costine e salsicce sono in assoluto i migliori da grigliare. In questo caso, cerca di evitare i tagli magri che, cotti alla brace, risulteranno duri, poco saporiti e stopposi. Infine, dal momento che sicuramente ci sarà l’amico a dieta o l’amica che non mangia la carne rossa, non può mancare il classico pollo. Coscia, sovracoscia e ali sono i pezzi più indicati, vista l’alta percentuale di grasso. Se, invece, decidi di cucinare il petto, non dimenticare di marinare accuratamente la carne, in modo che resti tenera anche dopo la cottura. 

Come fare una grigliata di carne in 4 step

passaggi per cucinare una grigliata di carne

Adesso che sai quale carne devi acquistare, ti manca solo qualche dritta per portare in tavola una grigliata da urlo. Vediamo insieme come fare una grigliata di carne seguendo 4 facili passaggi.

L’acquisto della carne

Abbiamo visto quali carni non possono mancare per preparare una grigliata perfetta. Quello di cui ti devi assicurare ora è di acquistare una materia prima di ottima qualità, altrimenti tutto il tuo lavoro sarà andato sprecato. Quello che ti consigliamo è di evitare di comprare la carne presso i supermercati, ma di affidarti al tuo macellaio di fiducia, che saprà offrirti la migliore materia prima per le tue preparazioni. Per un buon risultato la base è fondamentale!

Lo strumento di cottura

Sembrerà banale, ma il primo presupposto per un risultato perfetto è conoscere lo strumento con cui decidi di grigliare la tua carne. Infatti, barbecue e griglia non sono la stessa cosa, e non funzionano allo stesso modo, dal momento che richiedono tempi di cottura diversi. C’è, quindi, una differenza principale tra questi due strumenti. La griglia usa le temperature alte per una cottura veloce grazie al calore diretto. Il barbecue, al contrario, richiede tempi più lunghi poiché sfrutta il fumo per cuocere la carne. Chiarito questo, pulisci la griglia e ricorda ci accenderla in anticipo!

Tempi e spazi

Un aspetto fondamentale quando decidi di organizzare una grigliata è la gestione dei tempi e degli spazi. Con questo vogliamo intendere che la carbonella deve essere accesa per tempo, che tutto dev’essere a portata di mano e che la carne sia pronta. Infatti, devi ricordare di marinarla in anticipo e di toglierla dal frigorifero almeno un’ora prima di cuocerla, altrimenti l’escursione termica rovinerà il risultato finale. Ricorda di tagliare e preparare anche la verdura da grigliare, e assicurati di avere teglie e vassoi a sufficienza!

La cottura

Il fuoco è spento, le braci ardono ed è ora di cuocere la carne. Questo è il momento più importante di tutta la preparazione. Inizia posizionando la griglia non a contatto con il fuoco ma leggermente distante dalle braci. Ungila con un po’ di olio e lascia che si scaldi bene prima di metterci sopra la carne. A questo punto, valuta bene da quale carne iniziare, dal momento che hanno tempi di cottura differenti. Inizia quindi con le salsicce e le braciole, che richiederanno più tempo, e aggiungi poi la carne bianca e le verdure. Ricorda, infine, che, a seconda del taglio di carne e dei gusti degli invitati, devi procedere con una cottura al sangue o meno. Per facilitarti il lavoro, sposta tutta la brace da un lato, in modo da poter gestire la griglia con diversi gradi di intensità di calore.

Hai capito come fare una grigliata di carne che si rispetti? Seguendo questa breve guida siamo convinti che farai un figurone davanti a tutti i tuoi ospiti! Ricorda, però, che per un buon risultato scegliere la giusta materia prima è fondamentale. Presso Macelleria Conco potrai trovare tutto quello che fa al caso tuo. Dai un’occhiata al nostro sito e se abiti nella zona dell’Altopiano di Asiago passa a trovarci. Ti aspettiamo!